loader

Orchestra di fiati, ISSM “Mascagni”

Orchestra di fiati, ISSM “Mascagni”

10368364_254728428061482_2918593417897322323_o
  • 28/06/15
  • Chiesa di San Paolino
    Lucca

Il 22 febbraio 1953, ospite in alcune stanze della Casa Comunale della Cultura di Livorno, iniziava l’attività della Scuola Musicale intitolata a Pietro Mascagni. Istituita, come si legge nel manifesto di fondazione del 1953, grazie all’iniziativa di un gruppo di cittadini cultori e appassionati dell’Arte che si fecero interpreti della domanda di cultura e di formazione musicale che emergeva dalla popolazione livornese da poco uscita dall’orrore della guerra, la Scuola Mascagni acquistò in breve sempre più ampia risonanza e fu fucìna di molti valenti musicisti e professionisti. Fin dal suo sorgere ebbe il sostegno – morale e finanziario – delle istituzioni locali. Riunite in Consorzio, la Provincia e il Comune di Livorno non solo ne garantirono l’esistenza ma favorirono il processo di sviluppo che condusse alle sua trasformazione in Istituto Musicale pareggiato ai Conservatori di Stato e, finalmente (con la legge 508 del ’99 di riordino degli studi superiori musicali, artistici e di danza), al suo riconoscimento quale Istituto di Alta Formazione Artistica Musicale. Negli anni il Mascagni ha tenuto con la città una relazione feconda, restituendole in termini di offerta musicale e culturale quanto essa offriva in termini di sostegno morale e finanziario. Nella ricorrenza del 60° Anniversario dalla sua fondazione e nel 150° anno dalla nascita di Pietro Mascagni, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” ha organizzato per l’anno 2013 un calendario di iniziative per celebrare questi due importanti ricorrenze. La scuola si trasforma e si evolve negli anni in un ente didattico ma anche di produzione, affrontando circa settanta concerti in questo anno accademico, dal duo alla grande orchestra sinfonica.

W. A. Mozart. Serenata K 361 Gran Partita, per 13 strumenti.
Edoardo Falciani, Lucrezia Di Caro, (oboe).
Ettore Biagi, Cora Mariani, (clarinetto).
Ester Bitossi, Giacomo Bonucci, (corno di bassetto).
Edoardo Falciani, Monica Zepeda, (fagotto).
Francesca Lelli, Alessio Vinciguerra, Cosimo Chiellini, Simone Orsini, (corni).
Chiara Riccetti, contrabbasso.