loader

Prossimo Evento

DUO Leone Pini – Cristian Di Roma

Il programma della serata

W. A. Mozart  Sonata per violino e pianoforte K 304 in Mi minore,

J. S. Bach Adagio e Fuga in sol minore di J. S. Bach (violino solo),

L. van Beethoven Sonata per violino e pianoforte di n. 4 op. 23,

F. Liszt  “La campanella” (piano solo).

F. Kreisler Rondino

 

Il concerto ad ingresso libero è organizzato dall’Oratorio “All’Ombra del campanile” della Comunità Parrocchiale di Galleno, Pinete e Querce. Un gruppo di volontari che promuove iniziative sociali e culturali per creare aggregazione e animare la comunità. Realizzato in collaborazione con l’Accademia di musica Geminiani di Altopascio, con il contributo della Fratres Galleno Pinete e il patrocinio del Comune di Fucecchio.

Leone Pini ha iniziato lo studio del violino a sei anni sotto la guida di Vittoria Ottaviani per proseguirlo in seguito col concertista Marco Fornaciari assistito da Massimo Nesi . Negli anni ha inoltre frequentato diverse masterclass con I Maestri Ilya Grubert,  Mark Messenger ed Addison Teng . Come solista ha debuttato a nove anni con l’ accompagnamento dell’ Orchestra Regionale Scolastica della Toscana ( Remuto ) sotto la direzione  della Maestra Gisella Cosi presso il teatro Verdi della sua città successivamente esibendosi presso la Sala Sinopoli dell’ Auditorium Parco Della Musica di Roma e nella prestigiosa Salle Bozar di Bruxelles. Vincitore di primi premi e primi premi assoluti nei principali concorsi nazionali italiani , è stato finalista nel 2021 al Concorso Violinistico Internazionale Eugene Isaye di Bruxelles , ha ricevuto una menzione d’ onore al Concorso Violinistico Internazionale Nomea di Napoli , risultando vincitore assoluto della XXXIII edizione della European Music Competition ” Città di Moncalieri ” , affermazione per cui è stato richiesto per due concerti nella 42ma edizione del Festival Antidogma Musica di Torino. La scorsa estate è stato invitato dal Francigena International Arts Festival ad  eseguire il concerto op. 64 di Felix Mendelsshon Bartholdy con la Francigena Chamber Orchestra sotto la direzione del Maestro Rosella Isola. A settembre ha collaborato con la Banda Nazionale della Polizia di Stato diretta dal Maestro Maurizio Billi presso il tempio di Venere a Roma eseguendo pagine di Massenet e Kreisler di fronte alle massime cariche istituzionali del Paese .

Cristian Di Roma ha iniziato lo studio del pianoforte a 7 anni sotto la guida del prof. Marco Lardieri presso l’Accademia Geminiani di Altopascio, dopo soli 4 mesi ha partecipa al concorso internazionale di Albenga vincendo il secondo premio, successivamente è risultato vincitore di primi premi e primi premi assoluti in diversi concorsi nazionali e internazionali, con borse di studio e premi speciali come quello di Arona (Piemonte) per migliore interpretazione di Bach di tutto il concorso. A soli 10 anni (2019) partecipa come solista al Francigena International Arts Festival eseguendo il concerto di Mozart K414 con la Francigena Chamber Orchestra sotto la direzione del Maestro Rosella Isola.  Tra i vari concorsi a cui ha partecipato negli ultimi 12 mesi, si ricorda Scarperia (1 assoluto), S.G. Valdarno (1 assoluto), Arona (primo premio) Piombino (primo premio), Rospigliosi (Secondo premio), Orbetello (Secondo premio), Tropea  (Secondo premio).